Skip to main content

Raccolta delle Castagne a Milano e in Lombardia: guida per un'esperienza autunnale perfetta

  • Caterina Ezia Finelli

castagne autunno pix

Autunno è sinonimo di foglie dorate, aria frizzante e, naturalmente, di castagne. Se la ricerca delle castagne è un passatempo che evoca i ricordi d'infanzia o una tradizione da inaugurare con la famiglia, questa guida è per te. Scopriamo insieme dove cercare le migliori castagne a Milano e in tutta la Lombardia, come equipaggiarsi per la raccolta e i metodi più deliziosi per cucinarle. Inoltre, ti offriamo consigli pratici per rendere la tua avventura di raccolta delle castagne un'esperienza autunnale indimenticabile.

Le Migliori Zone per la Raccolta in Lombardia

La Lombardia, con la sua varietà di paesaggi, offre numerose zone dove si possono trovare castagne di alta qualità. Tra queste, ecco le migliori destinazioni che dovresti considerare:

In Provincia di Lecco

  • Parco di Montevecchia e della Valle del Curone: Adatto per famiglie e facilmente accessibile. Ubicato in provincia di Lecco, il parco è una delle mete più adatte per chi cerca castagne di qualità. È facilmente raggiungibile in meno di un'ora da Milano, rendendolo una destinazione ideale per una gita di un giorno. L'ambiente naturale del parco offre anche l'opportunità di godere della bellezza dell'autunno in tutta la sua magnificenza.

In Provincia di Bergamo

  • Albino, Val Seriana
  • Sedrina, Val Brembana
  • Canto Alto
  • Almenno San Bartolomeo, Valle Imagna

In Provincia di Varese

  • Campo dei Fiori: Brinzio, Luvinate, Orino
  • Val Veddasca e Lago Maggiore: Luino e Maccagno

In Provincia di Como

  • Valle Intelvi: Argegno, Laino, Casasco, Schignano
  • Triangolo Lariano: Canzo, Asso, Valbrona
  • La Valsassina è un altro luogo dove la raccolta è assicurata, anche grazie al suo altitudine che favorisce la crescita dei castagni. La bellezza della Valsassina in autunno è un ulteriore incentivo per visitare questa regione.

In Provincia di Brescia

  • Marone sul Lago d’Iseo
  • Bagolino e Collio vicino al Lago d’Idro

In Valtellina

  • Nei pressi di Morbegno, salendo verso Passo San Marco

In Provincia di Pavia

  • Valle Staffora: I boschi nei pressi di Varzi. Conosciuto soprattutto per i suoi vini, l'Oltrepò Pavese offre anche abbondanti castagneti, in particolare nei pressi di Varzi e Val di Nizza. Oltre alla raccolta delle castagne, potrai godere di panorami mozzafiato e dell'ospitalità della gente del posto.

Come Equipaggiarsi per la Raccolta

Per una raccolta delle castagne sicura e confortevole, ecco alcuni suggerimenti su cosa indossare e cosa portare con te:

  1. Abbigliamento: Vestitevi a strati per adattarvi alle variazioni di temperatura che possono verificarsi durante la giornata. Optate per scarponcini da montagna per garantire una buona presa sul terreno scivoloso.
  2. Guanti: Fondamentali per evitare graffi e punture dei ricci. Se possibile, scegliete guanti da giardinaggio, che offrono una buona protezione senza compromettere la destrezza delle mani.
  3. Zaino e Sacchetti: Utili per trasportare le vostre castagne. Assicuratevi che lo zaino sia confortevole da indossare e che i sacchetti siano resistenti.

Consigli per la Raccolta

Per assicurarti di raccogliere le castagne nel modo più efficace e sicuro possibile, ecco alcuni consigli pratici:

  • Usate un bastone per aiutarvi ad aprire i ricci. Questo vi permetterà di evitare di toccare direttamente i ricci, che possono essere molto spinosi.
  • Attenzione ai ricci anneriti o rinsecchiti; potrebbero contenere castagne marce. È meglio concentrarsi sui ricci che sembrano freschi e pieni.
  • Per verificare la qualità, immergete le castagne in acqua; eliminate quelle che galleggiano. Questo è un vecchio trucco che aiuta a identificare le castagne che potrebbero essere vuote o marce all'interno.

La distinzione fra castagne e marroni? Entrambi si trovano all'interno di un guscio pungente e sono prodotti dall'albero di castagno, più specificamente dai semi della Castanea sativa. La differenza fondamentale sta nel fatto che le castagne provengono da alberi che crescono in natura, mentre i marroni sono il frutto di alberi che sono stati coltivati.


Metodi di Cottura delle Castagne

Una volta raccolte le castagne, il passo successivo è cucinarle. Ci sono vari metodi che puoi utilizzare, ognuno dei quali offre un sapore e una consistenza leggermente diversi:

  1. Forno: Incidere e cuocere a 220°C per 30 minuti. Questo metodo produce castagne con una bella crosta croccante e un interno morbido e dolce.
  2. Padella Forata: Disporre le castagne con l'incisione verso l'alto e cuocere a fiamma alta. Questo metodo richiede un po' più di attenzione, ma il risultato è una castagna ben cotta e leggermente affumicata.
  3. Bollite: Cuocere in acqua bollente per 40 minuti. Questo metodo produce castagne morbide e facilmente digeribili, ideali per le zuppe o per essere utilizzate in dolci.
  4. Microonde: Utilizzare un recipiente d'acqua accanto alle castagne e cuocere alla massima potenza per 5 minuti. Questo è un metodo veloce, ma le castagne potrebbero non avere la stessa consistenza di quelle cotte con altri metodi.

Con questi consigli, siete pronti per un'autentica avventura autunnale! Ricordate, la raccolta delle castagne non è solo un modo per ottenere un delizioso frutto autunnale, ma anche un'occasione per godere della bellezza della natura in questa stagione magica.

Potrebbe interessarti leggere anche:

Ottobre: mese dei funghi, delle castagne e..

Andar per funghi: settembre e ottobre di raccolta

Milano, gite fuori porta

Pin It